Psicodramma e Focusing incontri 2016 - 2017

Psicodramma e Focusing 2016 -2017

Gli incontri di Psicodramma che si tengono al Caffè letterario Primo Piano di Brescia (v. Beccaria 10) da sei anni hanno come obiettivo il benessere delle persone attraverso la messa in scena di storie. Le rappresentazioni prendono spunto da stimoli (poesie, racconti, leggende, miti) che vengono interpretati liberamente dai presenti in modo artistico. La messa in scena con strumenti psicodrammatici di una o più delle storie personali che emergono consente al protagonista e al gruppo di vedere la realtà in modo diverso e li spinge a fare delle scelte, ad agire.

 

 williamwilsonvolantinofinito

I sogni di Edgar Allan Poe: Calendario degli incontri 2016 - 2017

Ogni incontro prende spunto da uno dei racconti di Edgar Allan Poe

 

 

 

 

 

  • Settembre 19 Sei tu il colpevole
  • Ottobre     17 Il ritratto ovale
  • Novembre 21 La cassa oblunga
  • Dicembre  12 Eleonora
  • Gennaio    16 La lettera rubata
  • Febbraio     9 Il crollo della casa degli Usher
  • Marzo         2 William Wilson
  • Aprile         6 Una discesa nel Maelstrom
  • Maggio      11 Il mistero di Marie Roget
  • Giugno       8 Il pozzo e il pendolo

 

 

 

Il ciclo di incontri di quest’anno vede la mescolanza e l’utilizzo, nel corso di una serata, di strumenti diversi:

  • momenti di Focusing per aiutare i partecipanti a sentirsi in modo diverso;
  • momenti di arte per rappresentare se stessi e gli altri in modo creativo;
  • momenti di psicodramma per esprimere il proprio vissuto mettendolo in scena e "trovare soluzioni a nuovi problemi o nuove soluzioni a vecchi problemi” (Moreno).

Cosa è il Focusing?

Il Focusing nasce negli anni '70 dall'osservazione e dall'esperienza clinica diEugene Gendlin(Vienna, 25 dicembre1926) psicoterapeuta e filosofo della scienza, professore dell'Università di Chicagoe collaboratore diCarl Rogers, fondatore dellaPsicologia umanistica. Gendlin, ascoltando le registrazioni di migliaia di ore di colloqui di psicoterapia, notò che alcuni pazienti avevano una predisposizione naturale ad ascoltarsi (natural-focuser). Notò che questo avveniva perché non si limitavano al racconto della loro storia ma la esponevano arricchendola delle loro sensazioni fisiche vissute in quel momento (felt-sense), queste davano luogo ad un cambiamento corporeo (body-shift).Ascoltando sistematicamente le registrazioni di questi colloqui, di qualunque orientamento psicoterapeutico esse fossero, Gendlin si accorse che poteva prevedere già dai primi colloqui quali pazienti avrebbero avuto un beneficio dalla psicoterapia e si rese conto che questo modo di mettersi in ascolto di sé, era possibile insegnarlo. Quindi sistematizzò e formalizzò tale processo in sei passi, con lo scopo di renderlo utilizzabile anche al di fuori del set psicoterapeutico. Il Focusing è infatti uno strumento utile in diversi contesti ed è utilizzabile per sbloccare delle situazioni, per rilassarsi, per favorire la creatività, per promuovere un cambiamento (da Wikipedia)

 

Cosa è lo Psicodramma?

Lo psicodramma è un metodo d'approccio psicologico che consente alla persona di esprimere, attraverso la messa in atto sulla scena, le diverse dimensioni della sua vita e di stabilire dei collegamenti costruttivi fra di esse…. Lo psicodramma è dunque un metodo di sviluppo personale basato essenzialmente sulla 'messa in azione' dei contenuti del mondo interno. Con lo psicodramma la persona è messa in condizione di (ri)sperimentare delle situazioni piuttosto che di raccontarle. Può parlare con le diverse parti di sé, parlare con le diverse persone della propria vita (ora interiorizzate), piuttosto che parlare di loro.  (Liberamente adattamento dal sito: http://www.psicodramma.it/)

Cosa è Fare Arte?

E’ un modo per dare spazio alla propria creatività e guardare se stessi e gli altri in modo diverso. Nel Fare Arte è importante il procedimento più del risultato finale. L’assenza di critica è un altro elemento che caratterizza questa esperienza. Quando l’esperienza viene fatta in gruppo la condivisione aggiunge significatività ai lavori.

 

 

Il gruppo è condotto da Valerio Loda

Psicodrammatista, membro dell’AIPSIM, Trainer di Focusing riconosciuto dall' International Focusing Institute di New York.

 

   Gli incontri iniziano alle 20,45, finiscono alle 23 si tengono presso ilCaffè Letterario – Primo  Piano via Beccaria, 10  (tra P.zza Loggia e P.zza Duomo)BRESCIA

 E’ POSSIBILE  PARTECIPARE ANCHE AD UN SOLO INCONTRO  Ai partecipanti viene chiesta la tessera ARCI e un contributo, per l'acquisto dei materiali necessari e delle attrezzature, di 7 Euro ad incontro.

Per iscriverti manda un email a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   entro il mercoledì che precede l’incontro